Motor Bike Expo, in arrivo dal 22 al 24 gennaio

Ormai alle porte il Motor Bike Expo, la grande fiera dedicata agli appassionati di motori che si svolgerà dal 22 al 24 gennaio al Verona fiere.

La lista delle case presenti al Verona Fiere è in continuo aggiornamento, per ora sono confermate Bmw, Ducati, Harley-Davidson, Honda, Fantic Horror, Indian, Kawasaki, Hyosung, Kymco, Moto Guzzi, Victory, Suzuki, Triumph e Yamaha. Il Motor Bike expo quest’anno proporrà una serie di contest che esalteranno i modelli più innovativi in tutti i settori e sabato 23 gennaio sarà conferito il premio “ferro dell’anno 2016” presso lo stand della rivista francese Rad Magazine che esporrà nel suo spazio i 5 modelli più interessanti del momento.

Domenica 24 gennaio nel primo pomeriggio avverrà la premiazione del Custom Chrome International Bike Show Series 2016 a cui seguirà il Magazine Award, riconoscimento del concorso organizzato dal Motorbike expo la cui giuria sarà composta da giornalisti specializzati nel settore che giudicheranno le moto esposte nel salone. Sempre domenica in tarda serata le premiazioni si concluderanno con il Perewitz Custom Paint Show e con quella del Bike Show organizzato dalla rivista Lowride.

Il Motor Bike Expo ospiterà in anteprima nazionale anche la presentazione del libro “The Wild Ones” pubblicato dalla casa editrice Custom che racconta l’incredibile e affascinante storia dei primi Bozefighters MC che a suo tempo ispirò il film “il selvaggio” con Marlon Brando.  Rimanendo in ambito letterario la fiera accoglierà anche Roberto Parodi che presenterà La moto spiegata a mio figlio edito da Tea Libri.  Novità assoluta sarà l’area Tattoo Block30 con alcuni tra i più importanti tatuatori italiani e stranieri che tatueranno per tutta la durata della manifestazione. l’Associazione sportiva Drift No Profit, Area 51 Racing Team, Scuderia Palladio e Bardahl presenteranno il King of Italy Drift Exhibition. Alla kermesse parteciperanno alcuni famosi piloti nel panorama nazionale ed europeo, tra cui Graziano Rossi, padre di Valentino. I 36 piloti presenti si sfideranno percorrendo il circuito del drifting 3 volte consecutive con un crescendo di confronti che porterà al podio il migliore.

Leave a Reply

Your email address will not be published.